Malagnino

Morricone, Hill e club culture a Parma

Si inizia il 21 giugno con Ennio Morricone, in tour per festeggiare i 60 anni di carriera, con un'orchestra di 100 musicisti e un coro di circa 80 elementi; si prosegue il 22 con l'unica data italiana di Lauryn Hill, che anticipa una lunga serie di show nel mondo a celebrazione dei 20 anni di 'The Miseducation of Lauryn Hill', album che la consacrò nel '98 come la regina della black music con oltre 19 milioni di copie vendute e cinque Grammy Awards; si chiude il 23 nel segno dell'elettronica, protagonisti gli ambasciatori della club culture Apparat, al secolo Sascha Ring, 2manydjs, i fratelli David e Stephen Dewaele, e Digitalism. E' il cartellone della prima edizione del Cittadella Music Festival, in programma a Parma in un luogo che torna a vivere dopo anni di silenzio: la Cittadella, fortezza monumentale innalzata alla fine del '500 per volontà del Duca Alessandro Farnese, con un parco nel centro cittadino. Partenza simbolica del Festival proprio nel giorno in cui l'Europa celebra la Festa della Musica.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie